La natura non ha fretta, eppure tutto si realizza (Lao Tzu)

  • Grotta.jpg
  • Sport.jpg
  • Primavera.jpg
  • neve.jpg
  • Acqua.jpg
  • Fiori.jpg

Lo Statuto del 1852

  • Pubblicato: Venerdì, 25 Marzo 2016 17:18
  • Scritto da Super User
  • Visite: 966
  • 25 Mar

Nel 1852, l'Università degli Uomini di Costacciaro decise di rifare uno Statuto che disciplinasse il suo funzionamento e ridefinisse chiaramente non solo il proprio funzionamento ma anche le famiglie Condomini. Infatti, con i vari cambi di sede dell'Archivio, l'originale Statuto del 1289 andò perso e quindi vi era una sentita necessità di mettere per scritto ciò che per anni fu tramandato oralmente. Tutte le famiglie residenti da almeno cento anni nel Comune di Costacciaro, vennero individuate come ceppi aventi diritto alla Condominialità all'interno della Comunanza. Questo documento, giunto integro fino a noi, ci lascia preziose informazioni non solo sulla società del XIX secolo nel Comune, ma anche sulla presenza delle varie famiglie all'interno del territorio.